LIQUIGAS effettua il primo carico di GNL dal Hub di Fos-Sur-Mer

gnl italia primo carico liquigas marsiglia hubIn attesa della disponibilità di un canale di approvvigionamento anche in Italia, l’azienda eseguirà i prossimi approvvigionamenti presso il punto di carico francese, ottimizzando così la logistica del trasporto del GNL a vantaggio dei clienti

Liquigas, azienda italiana leader nel mercato dell’energia, annuncia di aver effettuato il primo carico di approvvigionamento di Gas Naturale Liquefatto (GNL) dall’hub di Marsiglia, Fos-sur-Mer.

Da oggi, dunque, Liquigas si servirà del punto di carico della città francese, ottimizzando – grazie alla vicinanza del nuovo terminale – l’approvvigionamento delle proprie autobotti, riducendo cosi’ la distanza, fattore incisivo sui costi del combustibile. Il GNL, infatti, sin dall’introduzione nel portfolio Liquigas lo scorso anno, è stato rifornito alle aziende clienti Liquigas in Italia tramite diversi terminali dislocati in tutta Europa, dalla Spagna, dal Belgio o dall’Olanda, inmancanza di un punto di carico in Italia che consenta di soddisfare maggiormente le esigenze energetiche del mercato italiano.

 

Il GNL è stoccato e trasportato tramite camion cisterna che viaggiano in sicurezza, garantendo rifornimenti puntuali alle attività produttive che hanno scelto questa nuova forma di energia per ottimizzare i costi e salvaguardare l’ambiente, grazie alla natura ecologica del combustibile.

L’approvvigionamento dal canale di Fos-sur-Mer viene svolto tramite l’affiancamento della flotta creata ad hoc per il trasporto del GNL dalla Società Levorato Marcevaggi, storica azienda operante nei trasporti nel settore GPL e di gas liquefatti e compressi e partner da diversi anni di Liquigas, e che serve, ad oggi, gli stabilimenti Liquigas dislocati nel Nord e nel centro della Penisola.

La logistica è un aspetto fondamentale del business di Liquigas, che incide in maniera importante sul mercato e di conseguenza sul rapporto di fiducia instaurato con i clienti dell’azienda. La possibilità di usufruire dell’approvvigionamento dell’hub di Marsiglia, tra i più vicini alla Penisola Italiana, è per Liquigas una opportunità positiva in attesa di poter usufruire di un canale di approvvigionamento anche in Italia.

“In un periodo di congiuntura economica sfavorevole come quello che stiamo vivendo oggi nel nostro Paese, è necessario intervenire tempestivamente nel comparto energetico, incentivando la diffusione del GNL come fonte ottimale per la riduzione dei costi delle imprese, grazie al suo prezzo stabile nel lungo periodo, senza dimenticare la tutela ambientale data dalla natura pulita del combustibile” – ha dichiarato Andrea Arzà, Direttore Generale di Liquigas:

“Nonostante l’ampia presenza di coste marittime, l’Italia è ancora completamente carente di infrastrutture dedicate all’approvvigionamento del prodotto in cisterne criogeniche che, se attive, potrebbero supportare fortemente lo sviluppo industriale del nostro Paese. Questa situazione di stallo che stiamo vivendo rende l’Italia ancora lontana dagli obiettivi di crescita necessari per garantirsi un futuro sostenibile”.

 

Per ulteriori informazioni: Weber Shandwick - Ufficio Stampa Liquigas : Anna Morabito – 342 7912129 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.m

 

FONTE | conferenzaGNL

 

Seguici su:


ecquologia news official twitter

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS