Efficienza energetica negli edifici: un caso di studio

Presentiamo oggi un caso di studio di un intervento di efficientamento energetico su una casa di 240 metri quadrati, senza cappotto termico, costruita 10 anni fa, proposto da un grande esperto di pompe di calore e componente della grande rete di Ecofuturo come l'Ingegner Samuele Trento.

 

Oggi voglio condividere con Voi un altro caso studio. Si tratta di una casa da 240 mq costruita 10 anni fa con le seguenti caratteristiche:

Involucro: poroton da 25cm + intercapedine + tramezza.

Cappotto: NO

Impianto di distribuzione del calore: a pavimento, con legno a terra in tutte le stanze

Impianto il raffrescamento: con ventil idronici.

Altre note impiantistiche: Il cliente aveva una caldaia a metano, il solare termico e un chiller

Consumo invernale: 1600 euro di metano.

Interventi: Tolto tutto per mettere una Pompa di Calore Professionale da 13kW termici.

Risultato: 900 euro di consumo elettrico con disdetta del contatore del gas

 

 In rosso i consumi per riscaldamento, in rosa per ACS, in azzurro per raffrescamento, in blu per gli sbrinamenti e in giallo per il ventilatore.
La curva grigia è l'andamento della Temperatura esterna (asse di destra)

 

 Le foto dell'impianto realizzato:

In realtà il cliente ha aggiunto anche un impianto fotovoltaico, quindi ha consumato meno di 900 euro (l'istogramma precedente si riferisce ai consumi della macchina, a prescindere che prelevi da Enel o dal Fotovoltaico).

Tempo di rientro dell'investimento: 7 anni, considerando il 65%

Per info dettagliate: Ingegner Samuele Trento email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

A seguire un video che ci introduce al mondo delle pompe di calore dello stesso Samuele Trento

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Video

Altri Video
Watch the video

Terra ed Ecologia

Altri Articoli

Energie Rinnovabili

Altri Articoli