I camion a gas riducono le emissioni? La risposta è: sicuramente Sì!
Il giorno 19 settembre “Transport and Environment” ha pubblicato un articolo dal titolo “I camion a gas riducono le emissioni?” traendo delle conclusioni contro il gas che risultano essere infondate ed in contraddizione alle conclusioni tratte dagli stessi autori dello studio (TNO R10193).
 
 
Gli autori dello studio TNO (che non possiamo allegare senza autorizzazione ma che abbiamo) infatti concludono:
  • il veicolo a gas oggetto di test ha passato tutti i test di conformità relativi alle emissioni previsti dalla normativa europea;
  • relativamente ad un viaggio medio per questo tipo di veicoli le emissioni di particolato ed NOx del veicolo testato sono comparabili a quelle di un gruppo di veicoli diesel equivalenti;
  • relativamente ad un viaggio medio per questo tipo di veicoli le emissioni di CO2 del veicolo testato sono significativamente inferiori a quelle di un gruppo di veicoli diesel equivalenti nell’ordine di circa il 19% [che diventa il 22% nell’utilizzo autostradale al quale questi veicoli sono dedicati]
Le conclusioni sopra espresse riguardano il confronto tra i motori ciclo diesel alimentati a gasolio ed i motori ciclo diesel alimentati a gas naturale e sono scientificamente fondate.
 
Gli autori dello studio TNO R10193, a solo titolo di comparazione, riportano anche i dati di emissione relativi a dei veicoli ciclo otto alimentati a gas naturale. Anche in questo caso T&E omette delle informazioni fondamentali:
  • un altro report TNO prova che emissioni di NOx dei motori a ciclo otto si riducono di 6 volte con piccole modifiche di calibrazione già applicate dagli OEM alle nuove versioni dei veicoli
  • studi molto più estesi provano che le emissioni di NOx dei motori a gas sono tra il 40 ed il 60% più basse dei diesel
  • le bassissime emissioni di NOx dei motori ciclo otto si raggiungono senza l’ausilio di sistemi complessi di abbattimento come quelli usati nei motori a ciclo diesel (ex SCR)
  • T&E confonde PM (la massa delle particelle) con PN (numero di particelle). Il fatto che i camion a gas riducano il PM del 95% è certificato dai dati ufficiali di omologazione.
  • il PN dei veicoli a gas viene riportato da TNO come “in linea o più basso” di quello dei motori diesel…Ma questo risultato si ottiene senza l’utilizzo dei complessi filtri anti particolato utilizzati nei motori diesel.
  • nel ciclo autostradale (quello adottato primariamente dai camion pesanti) i motori a ciclo otto fanno registrare una riduzione delle emissioni di CO2 del 10% rispetto al diesel.
  • con l’introduzione del biometano le riduzioni di gas serra possono essere abbattute fino al 100% ma se l’attacco al metano fatto a testa bassa prosegue, per quando saremo pronti con il biometano ben pochi saranno i mezzi a poterlo utilizzare.
Tutti sanno, compreso questi di T&E che se ai camion a metano applichiamo gli abbattitori del diesel le emissioni si riducono ulteriormente e diventano enormemente più basse del gasolio eppure invece di chiedere una misura penalizzante per la concorrenza nei costi come questa (chiedere di fare molto meglio rispetto ai limiti di legge) proseguono nella linea di sputtanare il metano senza se e senza ma.
 
T&E invoca che anche per il trasporto pesante si debba optare per l’alimentazione a batterie o per quella ad idrogeno. Forse però dimenticano che per apportare l’energia contenuta in 100 Kg di gasolio (incluso il peso del serbatoio) occorrono circa 1,5 tonnellate di batterie…. Ed i camion a lungo raggio hanno 500-600 litri di gasolio…ma che emissioni di CO2 facciamo per produrre 8 tonnellate di batterie?
 
Quanto all’idrogeno siamo d’accordo, ma occorre abbattere i costi di produzione delle fuel cell e trovare una modalità economica di produrre l’idrogeno che lo renda competitivo… Per ora la soluzione subito disponibile rimane l’introduzione del biometano, ma se continuiamo ad attaccare i motori a gas naturale alla fine ci terremo il diesel.
 
Noi di Ecofuturo abbiamo da anni proposto il filocamion dove possibile e rimaniamo di questa idea ma per autobus a lunga percorrenza e camion oltre che le navi, metano, GNL, biometano e bioGNL, oltre che idrogeno da rinnovabili quando verrà, si propongono come le uniche vere soluzioni e quelle climaticamente oltre che puntualmente più ecologiche.
 
Invece di proseguire questa stupida guerra perché non ci concentriamo insieme intanto a far da domani piazza pulita del gasolio? Oppure i potentati dell’elettrico alleati coni potentati del gasolio hanno deciso di prenderci tutti per i fondelli montando ignobili sceneggiate come quelle di leggere gli studi a rovescio pur di avere ragione?
 
Fabio Roggiolani
Co fondatore Ecofuturo 
Vice Presidente Giga
Direttivo Coord FREE
Fondatore Ecquologia.com

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Video

Altri Video
Watch the video

Terra ed Ecologia

Altri Articoli

Energie Rinnovabili

Altri Articoli