Biogas Italy 2018: il 14 e 15 febbraio le migliori esperienze mondiali per una nuova agricoltura bioenergetica

"Una rivoluzione agricola per fermare il cambiamento climatico", questo il motto di Biogas Italy 2018 che si svolgerà i prossimi 14 e 15 febbraio a Roma, con il Presidente CIB Piero Gattoni che presentando l'evento, sottolinea come "per il biometano, urge un quadro normativo definito per liberare le potenzialità di una risorsa energetica rinnovabile, eccellenza italiana esportabile nel mondo, e per raggiungere gli obiettivi 2020 di abbattimento delle emissioni”. 

  #rivoluzioneagricola "Biogas Italy 2018: il 14 e 15 febbraio le migliori esperienze mondiali per una nuova agricoltura bioenergetica" Click to Tweet  

La quarta edizione di Biogas Italy organizzata dal CIB - Consorzio Italiano Biogas e dedicata alla lotta al cambiamento climatico, organizzata in collaborazione con Ecomondo Key Energy e che si terrà i prossimi 14 e 15 febbraio a Roma al Nazionale Spazio Eventi - Rome Life Hotel, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di MiSE, MiPAAF e MATTM, ospiterà le più significative esperienze a livello planetario nell'ambito dell'intera filiera del biogas.

Oltre alle numerose eccellenze italiane, maturate nell'ambito del biogas, agrienergia strategicamente determinante per la sua continuità nell'articolato scacchiere delle energie rinnovabili per consentire la definitiva migrazione verso un modello energetico distribuito, si alterneranno sul palco di Biogas Italy, numerose esperienze virtuose provenienti da diverse parti del mondo, proiettate verso quella agricoltura conservativa, fondamentale per riequilibrare i grandi scompensi che anche questo vitale comparto ha accumulato negli ultimi decenni.

Oltre ai massimi esperti del settore di CIB e CRPA (Centro Ricerca Produzioni animali), delle aziende impegnate nelle nuove tecnologie per il biogas e il biometano, e delle maggiori associazioni ambientaliste e del mondo dell'energia, il 14 febbraio un team di esperti internazionali coordinati dal professor Bruce Dale della Michigan State University, indagherà l’esportabilità nel resto del mondo delle best practices italiane.
Il ruolo del gas come strumento di greening della nostra economia verrà invece approfondito mercoledì 15 febbraio da uno studio commissionato da Gas for Climate, consorzio europeo formato da distributori di gas e organizzazioni di rappresentanza del gas rinnovabile, ed elaborato da Ecofys, società di consulenza energetica e climatica leader a livello internazionale, che ricostruirà uno scenario di sostenibilità al 2050, calcolando anche il risparmio economico che si potrà ottenere con l’uso del gas rinnovabile nel processo di decarbonizzazione del sistema energetico europeo. In concomitanza con la presentazione verrà lanciato il sito internet di Gas for Climate.

 

Come spiega il Presidente CIB Piero GattoniL’Italia dispone di un bacino energetico ancora quasi totalmente inutilizzato e complementare con le altre rinnovabili: il biometano, una bioenergia programmabile e dai costi comprimibili, che può avere un ruolo importante nel decarbonizzare la nostra economia, sfruttando nel contempo le infrastrutture di distribuzione già esistenti e operando un efficace greening della rete del gas”.

Una imperdibile occasione per chi ha a cuore il futuro del nostro pianeta con un programma di levatura assoluta.

Il nostro portale Ecquologia seguirà l'evento con ampi resoconti, e con la diretta attraverso la propria pagina Facebook Ecquologia

Il CIB è un consorzio nazionale che rappresenta tutta la filiera del biogas agricolo, dai produttori di biogas, ai produttori di impianti e servizi per la produzione di biogas e biometano. I suoi obiettivi sono la promozione, la diffusione e il coordinamento delle attività di tutto il settore del biogas in Italia. Il CIB promuove attivamente il modello del Biogasdoneright® o Biogasfattobene® come modello sostenibile e concreto per la produzione di alimenti, foraggi ed energia che nel contempo permette la decarbonizzazione del settore agricolo. Attualmente il CIB conta quasi 800 aziende associate e più di 440 MW di capacità installata. Per

ulteriori informazioni: www.consorziobiogas.it

Fonte: Ufficio Stampa CIB - Andrea Nalon (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS