Lettera a Domenico Scilipoti

letteraGentile Onorevole,

apprendiamo con stupore dell'iniziativa da lei promossa per venerdì 30 Settembre a Roma, titolata “STATO DELL’ARTE DELLE DISCIPLINE BIONATURALI: UNA NUOVA PROPOSTA DI LEGGE PER REGOLAMENTARLE” .

Lo stupore deriva dal fatto che tale iniziativa incomprensibilmente non prevede ne ha previsto il coinvolgimento nè la consultazione delle maggiori Associazioni Nazionali delle DBN italiane, firmatarie del seguente comunicato.

 

Da più di 15 anni le Associazioni del Cordinamento Nazionale delle DBN sono riferimento istituzionale, sia in Parlamento che nelle Regioni, per le molteplici proposte di legge riguardanti il riconoscimento delle DBN ( vedi PdL Lucchese e seguenti ), per arrivare alle varie proposte di legge Regionali, di cui due approvate e attive oggi in Toscana e Lombardia.

Questo in ragione del continuativo ed efficace impegno attraverso il quale le nostre associazioni si sono costantemente prodigate, elaborando norme, codici deontologici, parametri, percorsi formativi e caratteristiche professionali che, in un settore nuovo e complesso come il nostro, fossero di garanzia all'Utenza e ai nostri associati.

Il Coordinamento Nazionale delle DBN deve quindi prendere le distanze dalla sua iniziativa, che si pone a margine ed estranea ai processi reali in corso nell'area sociale e professionale da noi rappresentata, che non riconosce la situazione attuale delle DBN nè il lavoro svolto in Italia dalle associazioni del Coordinamento e che, ancor più stranamente, non sembra essere a conoscenza del lavoro istituzionale tuttora in atto.

Coordinamento Nazionale delle Discipline BioNaturali

IAS - Interassociazione Arti per la Salute - APOS-DBN

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS